tecnologia

1 Posts Back Home

Antichi mestieri, nuove tecnologie

Nella mia testa il calzolaio è un signore gentile che lavora in un laboratorio di 5 metri quadrati, indossa un grembiule in pelle pesante, ha braccia magre e sporche di grasso. Lo stesso vale per il viso. Vicino a lui una signora sui 50 anni, ne dimostra 60, è l’addetta alle pubbliche relazioni. Si affaccia al banco, appiccica un pezzetto di scotch di carta sotto alle tue scarpe e ci scrive il nome. Poi, senza grandi complimenti, le butta sopra una delle mensole dietro di lei. Sono almeno 3 ripiani, e corrono lungo tutto il perimetro della stanza. Mi sono sempre chiesto come diavolo facesse a ritrovare le scarpe di ogni cliente in mezzo a decine di paia dello stesso colore, con quale ordine logico avesse organizzato le mensole, sempre che ce ne fosse uno. In effetti a volte il tempo d’attesa durante la sua ricerca poteva diventare importante, ma…

Navigate